Blog - Fotozoom

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie tecnici necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Per saperne di piu' clicca su "approfondisci"

SABATO 28 MAGGIO alle ore 18 presso la galleria Spazio Imago - Via Vittorio Veneto 33/20 - Arezzo

Inaugurazione della mostra di un interessante lavoro realizzato da Omar Sartor intitolato "Along the Pipeline", progetto sviluppato in alcune delle zone più remote dell’Alaska.
Un lunghissimo viaggio attraverso l’intero paese, dal Mare Glaciale Artico attraverso la tundra fino alla foresta boreale, tra branchi di Bufali, Grizzly e Alci, per 1300 km.

La mostra proseguirà anche Domenica 29 maggio con orario 10 - 13 e 16 - 20.

Mostra fotografica di Luca Cacioli "Confine" presso Monna Lisa Cucina con Arte, giovedi 26 maggio ore 18.00

Il visibile e l’invisibile
Il progetto fotografico Confine rappresenta un’importante tappa nel percorso formativo e concettuale di Luca Cacioli: classe 1991, la principale sensazione che traspare dai suoi scatti è l’incessante ricerca di una relazione tra sguardo umano, potenzialità del mezzo e immagine. Cacioli si interroga in modo genuino sul confine non ben distinguibile che dovrebbe separare lo sguardo e l’immagine. La ricerca sistematica di linee di fuga da sovrascrivere al dato del reale diventa lo strumento principale per cercare la connessione tra sguardo umano ed immagine; l’architettura visiva, non delimita lo spazio fisico entro gabbie precostituite, ma crea un codice entro il quale inscrivere la relazione percettiva tra uomo, mezzo e spazio: in qualche modo Cacioli afferma la tesi secondo cui le immagini rappresentano il nostro sguardo e al contempo la confuta perché gli sguardi risultano essere irrappresentabili e indecifrabili. Le immagini si creano nel dato fisico ma si rendono visibili solo col mezzo fotografico; non a caso il fotografo sceglie di descrivere il suo progetto dicendo “non ci sono limiti, l’occhio umano può vedere all’infinito”.

Impariamo insieme a catalogare, ottimizzare, gestire, stampare ... etc etc ... le proprie foto!
DUE INCONTRI FORMATIVI E PRATICI con Alberto Santini sul programma di sviluppo "Lightroom"

"gestire i propri archivi fotografici e migliorare la postproduzione con un programma semplice e veloce"

INGRESSO LIBERO A TUTTI I SOCI e NON
MERCOLEDI 13 E 20 APRILE
ALLE ORE 21.15

SEDE FOTOZOOM DOPOLAVORO
STAZIONE DI AREZZO

A partire da sabato 5 marzo, nei locali del fotoclub "La Chimera", sotto le logge Vasari in Piazza Grande ad Arezzo, sarà possibile visitale la Mostra Collettiva del soci Chimerotti.

I giorni di apertura saranno 5-6, 12-13 e 19-20 marzo con apertura dalle 10,30 alle 13 e 16,30 alle 18,30.

Foto (Alberto Santini e Roberto Acciari)

In collaborazione tra Museo dei Mezzi di Comunicazione, Comune di Arezzo e Fiera Antiquaria, è allestita la mostra dal titolo “I protagonisti del cinema muto: 1895 – 1930” nella sede della Fiera stessa sotto le Logge Vasari. L’esposizione resterà aperta durante le Antiquarie dei mesi di marzo e aprile con orario 10:00 – 13:00 / 14:00 – 18:00.

BICINFIERA ad Arezzo, festival del ciclismo “vintage”, si svolgerà nel centro storico il 3, 4 e 5 giugno 2016.

L’evento ruota intorno ad una mostra scambio di bici, ricambi e accessori d’epoca, organizzato al Parco “il Prato” di Arezzo e ad altri eventi, tra cui “L’Ardita” la cronoscalata dell’Alpe di Poti per bici da corsa e mtb vintage (domenica 5 giugno).